Raccolta rifiuti

NORME GENERALI SULLA RACCOLTA DEI RIFIUTI 

La necessità di aumentare i rifiuti raccolti in modo differenziato, come richiesto dalla normativa vigente, e di contenere i costi sempre più consistenti di smaltimento dei rifiuti ha imposto alcuni cambiamenti nei servizi di raccolta.

Per favorire il corretto conferimento delle varie frazioni di rifiuti sono descritte di seguito le modalità di raccolta in atto.

 

CARTA e CARTONE

Cosa mettere: giornali, opuscoli, quaderni, riviste, fotocopie, scatole alimentari e non, cartoni, tetrapak (cartoni del latte, bibite in genere).

Non inserire: buste di plastica, carta assorbente, carta plastificata, copiativa, chimica, catramata, vetrata, in alluminio, lucida da disegno.

Come e dove: devono essere conferiti in pacchi legati e negli appositi sacchi di carta, in dotazione, nei punti di raccolta indicati dagli appositi cartelli entro le ore 7.00 del mercoledì. 

 

PLASTICA e LATTINE

Cosa mettere: tutti gli imballaggi in plastica, polistirolo e cellophane come: sacchetti, sacchi, flaconi per detersivi e detergenti, flaconi/dispensatori sciroppi, creme, salse, yogurt, piccole taniche, bottiglie di acqua e bibite (possibilmente schiacciate e richiuse con il tappo), buste e sacchetti per alimenti in genere (es. affettati, formaggi, pasta, riso, patatine, salatini, caramelle, surgelati), vaschette porta-uova, vaschette per alimenti (carne, pesce), vaschette/barattoli per gelati, contenitori yogurt, creme formaggio, dessert, reti per frutta e verdura, coperchi, cassette per prodotti ortofrutticoli ed alimenti in genere, barattoli per il confezionamento di prodotti vari (es. cosmetici, articoli da cancelleria, salviette umide, detersivi, rullini fotografici), pellicole da imballaggio, blister e contenitori rigidi e sagomati (es. gusci per giocattoli, pile, articoli cancelleria...), chips d'imballaggio in polistirolo espanso. Lattine e barattoli in metallo o alluminio per bibite e alimenti quali carne, pesce, pelati, legumi, oli, alimenti per animali.

Non inserire: piatti e bicchieri in plastica, tubetti dentifricio, videocassette, beni durevoli in plastica (piccoli elettrodomestici, articoli casalinghi, complementi d'arredo), giocattoli. 

Come e dove: devono essere conferiti in sacchi trasparenti nei punti di raccolta indicati dagli appositi cartelli entro le ore 7.00 del mercoledì. 

 

VETRO e LATTINE

Cosa mettere: bottiglie, barattoli, bicchieri, vasetti. 

Non inserire: oggetti in ceramica, lampadine. Come e dove: risciacquare dai residui alimentari ed inserire negli appositi cassonetti sempre disponibili e posizionati sul territorio comunale.

 

RIFIUTI INGOMBRANTI

Cosa mettere: mobili e arredamento, materassi, poltrone, divani, porte ed infissi, oggetti in legno verniciato o laccato, piccoli elettrodomestici (es. frullatori).

Non inserire: rifiuti inerti (macerie costituite da mattoni, tegole, piastrelle,...). Tali rifiuti devono essere conferiti presso le apposite discariche autorizzate.

Come e dove: devono essere conferiti nel cassone posizionato presso il parcheggio Cimitero la mattina di ogni terzo sabato del mese. 

 

RIFIUTI INGOMBRANTI SU PRENOTAZIONE

Cosa mettere: frigoriferi, congelatori, elettrodomestici di grandi dimensioni (es. lavatrici).

Come e dove: la raccolta viene effettuata con frequenza mensile su prenotazione a bordo strada o (a pagamento) presso l'abitazione telefonando al NUMERO VERDE 800.912.117.

 

RESIDUI VEGETALI

Cosa mettere: sfalci d'erba, tagli di siepi, potature e ramaglie.

Come e dove: devono essere conferiti nel cassone posizionato presso il parcheggio Cimitero la mattina di ogni quarto sabato del mese.

 

ROTTAMI METALLICI

Cosa mettere: qualsiasi oggetto di metallo. 

Come e dove: tali rifiuti devono essere conferiti nel cassone posizionato presso il parcheggio Cimitero la mattina del primo sabato dei mesi di marzo, maggio, settembre e dicembre.

 

PILE ESAUSTE

Come e dove: devono essere inserite nell’ apposito contenitore posto in Via Regina (ingresso Municipio). 

 

MEDICINALI SCADUTI

Come e dove: devono essere inseriti nell'apposito contenitore posto presso l'ambulatorio comunale. 

 

PRODOTTI MOLTO INQUINANTI

Cosa mettere: vernici, accumulatori al piombo (batterie per auto), lampade a vapori o al neon, tubi catodici (televisori, monitor), componenti elettronici (computer), cartucce di toner per stampanti, oli minerali (oli per auto esausti), oli e grassi residui della cottura degli alimenti. 

Come e dove: tali rifiuti devono essere conferiti presso l’ecomobile presente nel parcheggio Municipio il primo sabato dei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre dalle ore 10,30 alle ore 12,00. 

 

RIFIUTI INDIFFERENZIATI

Cosa mettere: sono costituiti da quanto rimane dopo aver effettuato la selezione dei rifiuti.

Come e dove: tali rifiuti devono essere conferiti in sacchi semitrasparenti nei punti di raccolta indicati dagli appositi cartelli entro le ore 7.00 del lunedì e ed anche al giovedì dal primo giugno al 30 settembre.

Nota: con l'utilizzo del sacco semitrasparente si deve curare che la documentazione o altri oggetti che consentano a terzi di avere accesso a dati personali, vengano riposti nel sacco in modo da non risultare visibili dall'esterno e che il deposito del sacco avvenga solo nell'immediatezza della raccolta.

Ultimo aggiornamento:
11/11/2020, 12:17